Dreamed and made in Italy

7
| Ita | Eng
6 Febbraio 2017
Tato ad Euroluce 2017

4 - 9 Aprile 2017, Padiglione 11, Stand B19

12 Aprile 2016
Tato vi aspetta al Fuorisalone 2016

Brera Design District, via Solferino 9b, Milano | 12 - 17 aprile, 10:00 - 20:00

C’è una qualità speciale in certe imprese di design, quella di considerare l’istanza estetica come sua base fondativa, anche dal punto di vista economico. Perché sono sempre più i contenuti culturali a indicare le scelte delle persone. Per rendere coincidenti l’anima artistica e l’anima funzionale di un oggetto occorre innanzitutto saper scegliere i propri autori. TATO ha scelto Antonia Astori e Lorenza Bozzoli. Antonia Astori ha progettato Netta, una lampada da terra che nasce dalla forma del candelabro ma la desacralizza, un globo di vetro che diffonde la luce a tre altezze diverse, le cui basi si possono sormontare per far fluire uno spazio nell’altro. Lorenza Bozzoli traduce la sua esuberanza progettuale in una collezione di lampade, Jil, Olly, Vox e Anita che sembra disegnata quasi per impollinazione. Una forma ne genera un’altra in una variazione infinita in cui le pietre esotiche si combinano al vetro soffiato e all’ottone trattato con satinature, bronzature e nickelature.

Guarda le Immagini

21 Aprile 2015
TATO al Fuorisalone 2016

In occasione del Salone del Mobile di Milano, TATO, l’azienda sognata e creata da Filippo Cristina, presenta le nuove lampade progettate dalla designer Lorenza Bozzoli. La mostra, ospitata nella galleria d’arte di Lorenzo Vatalaro e organizzata con la storica dell’arte e curatrice Azalea Seratoni, nasce da Wallie, la lampada a muro che Lorenza Bozzoli ha progettato come una sorta di grande papier collé che si costruisce per piani.

Guarda le Immagini