Dreamed and made in Italy

7
| Ita | Eng

Ampolla Alta

si divertiva a realizzare chintz con Luchino Visconti e gli piaceva lavorare la ceramica. Disegnava zucche e le dipingeva di rosa, di neri e di gialli con quel compiacimento per il colore - per la sua consistenza - che poteva appartenere a Fausto Melotti o a Lucio Fontana. In ceramica modellava vasi, panciuti e invitanti, come le sculture di Henry Moore, cestini blu cobalto che sembrano corone e merli di un castello. Oggetti sempre trattenuti da una compostezza senza sbavature, come il minuscolo vaso il cui stelo si allunga sottilmente e non importa abbia una funzione, ma lo guarderesti tutto il tempo. O come le ceramiche platinate che crescono in altezza per sbirciare sempre più in là in questo esercizio di sperimentazione che allieta e approfondisce la pratica progettuale di un intellettuale milanese, cui appartiene un’elasticità che non stride con il rigore, abile nel far apparire senza sforzo una forma pura.

Rifiniture

Platinum ceramic
€ 1273,00
Dark blue ceramic
€ 1273,00